Light Painting durante la Blue Hour

Fotografare durante la Blue Hour... ok ma cos'è?

Blue hour è un termine figo per indicare il crepuscolo, ovvero i minuti successivi al tramonto del Sole in cui la luce è ancora presente nel cielo e prende una dominante blu.

Una situazione ideale per chi, ad esempio, vuole fotografare un paesaggio senza avere il cielo scuro (o stellato). I fotografi più puntigliosi mi perdonino i semplicissimi termini utilizzati!

Durante la Blue Hour c'è ancora troppa luce per scattare una foto a lunga esposizione (diciamo superiore agli 8-10 secondi) senza filtri adatti. Ma man mano che la luminosità cala ci sono le giuste condizioni per una lunga esposizione "breve" (ahahah) ovvero per il light painting.

light painting blue hour

Troppa luce durante la Blue Hour per il Light Painting?

Come accennato, al crepuscolo c'è ancora tanta luce per il light painting, ma con qualche accortezza si possono ottenere degli scatti molto interessanti. Prima di tutto, è necessario fare una prova di scatto ed esporre la scena per un paio di secondi. Se la foto è sovraesposta... meglio aspettare qualche minuto. Abbassare ISO e chiudere il diaframma non è per niente una buona idea perché nel light painting bisogna catturare la luce... mica evitarla!

Secondo punto: la foto è correttamente esposta, quindi sembrerà scattata in pieno giorno! Quindi bisogna stare molto attenti a tutti i dettagli che in una foto più scura passerebbero in secondo piano o non sarebbero visibili. Espressione del soggetto, pieghe del vestito, oggetti che possono distrarre etc etc.

Terzo punto: la fonte luminosa dev'essere molto potente. Uno dei primi "errori" del principiante che armeggia i tubi luminosi per light painting è avere un tubo ben illuminato alle estremità e "vuoto" all'interno. Approfondirò questo tema in un prossimo post ma per ora è sufficiente avere una torcia molto potente. Un modello consigliato è nel post Come si fa il Light Painting.

Se preferisci puoi provare a fotografare light painting con altre fonti luminose come il fuoco o le scintille in modo da sfruttare la maggiore luce emessa. Puoi ad esempio fare un po' di light painting con steel wool oppure semplicemente gli sparklers, le stelline di Natale insomma. La prima foto di questo post è stata scattata con tubo spento e solo sparklers (tra l'altro un tipo molto luminoso).

Spero che questi semplici consigli siano utili, per domande e insulti: info@unlight.it!

Un sentito ringraziamento a Cristina e Linda, protagoniste di questi scatti!

light painting blue hour
Italian